Bentrovati, amici di Intercultura!

Oggi, 1° settembre, è un giorno speciale. Non solo perché oggi è il primo giorno di quel mese che ci avvia alla fine dell’estate e ci riporta ad una quotidianità lavorativa e scolastica che, negli ultimi mesi più che mai, ci è mancata.

Oggi per Intercultura inizia un nuovo anno sociale, ricco di sfide, speranze, persone, emozioni.

Per tutti noi (volontari, studenti, famiglie, personale) il 2020 segnato dalla pandemia è stato l’anno più duro nella storia nostra e dell’Associazione intera dalla sua nascita: abbiamo visto chiudersi tutti i programmi all’estero (più di duemila in Italia, oltre 13.000 nel mondo), rientrare i nostri ragazzi e ripartire in anticipo quelli che stavamo ospitando, cambiare la fisionomia di tutte le attività a cui eravamo affezionati.

Ma non ci siamo persi d’animo, spostando online i nostri momenti di riunione e formazione e lavorando fin da subito di permettere l’avvio di nuovi programmi di scambio, perché questi mesi ci hanno dato la conferma che questo messaggio di pace e di conoscenza tra i popoli, intrinseco nella nostra mission, è di vitale importanza nel mondo d’oggi, sempre più interconnesso.

Ora che i primi ragazzi sono partiti, guardiamo al futuro con fiducia.

Come Centro Locale di Mantova, inauguriamo questo percorso introducendo questo nuovo logo in tutte le nostre piattaforme: l’intramontabile skyline della nostra bella città, sovrastata da aerei che vanno e vengono dai più remoti angoli del globo, facendo incontrare ai nostri ragazzi nuove realtà, portandone altri qui a fare l’esperienza della loro vita, creando legami che durano per sempre.

Nell’attesa di abbracciarvi presto,
Buon anno interculturale a tutti 🙂